20 cose strane e curiose

Non so se siano tutte vere, le ho trovate su internet…se qualcuna vi interessa particolarmente non vi resta che fare qualche ricerca per approfondire

 

1) Non ci si può baciare i gomiti.

2) Originalmente, la Coca Cola era verde.

3) Una mucca può salire le scale, ma non può scenderle.

4) Nel 1987 American Airlines risparmiò 40.000 dollari semplicemente togliendo un’oliva a ciascuna delle insalate che servì in prima classe.

5) Durante la guerra di secessione, quando le truppe tornavano agli accampamenti dopo una battaglia, veniva scritto su una lavagna il numero dei soldati caduti. Se non c’erano state perdite, si scriveva "0 killed", da cui l’espressione OK nel senso di "tutto bene".

 6) Anticamente, in Inghilterra, la gente poteva avere relazioni sessuali solo se autorizzata dal re (erano eccettuati i membri – molto opportuno il termine – della casa reale). Pertanto chi voleva un figlio, a seguito di regolare richiesta di autorizzazione, riceveva un targa da apporre alla porta di casa, sulla quale era scritto "Fornication Under Consent of the King", poi sintetizzato nella sigla "F.U.C.K.". Da cui, la moderna espressione americana…

7) Ogni re delle carte da gioco rappresenta un grande della storia: – re di picche – David; – re di fiori – Alessandro Magno; – re di cuori – Carlo Magno; – re di quadri – Giulio Cesare.

8) Moltiplicando 111.111.111 x 111.111.111 si ottiene 12.345.678.987.654.321 (pazzesco!)

9) Se in una statua equestre il cavallo ha due zampe alzate, significa che il cavaliere morì in combattimento. Se il cavallo ha una delle zampe anteriori alzata, il cavaliere morì per le ferite riportate in battaglia. Se le quattro zampe dell’animale sono appoggiate, il cavaliere morì per cause naturali.

10) Per legge, le strade interstatali degli Stati Uniti hanno almeno un miglio rettilineo ogni cinque. Questi rettilinei possono essere utili come piste di atterraggio in casi di emergenza o in guerra.

11) Nel Pentagono esiste un numero di toilette doppio rispetto a quello effettivamente necessario. Il fatto è che, in origine, in ogni settore era previsto un bagno per i bianchi ed uno per i neri.

12) E’ impossibile starnutire con gli occhi aperti.

13) In media, un mancino vive 9 anni in meno rispetto a chi usa la mano destra. (questa mi sembra una cavolata)

14) Lo scarafaggio può vivere nove giorni anche se privato della testa, dopodichè muore… di fame. (!!! no dai non è possibile)

15) Gli elefanti sono gli unici animali che non possono saltare.

16) Normalmente una persona ride 15 volte al giorno.

17) Thomas Alva Edison aveva paura del buio (sarà per questo che inventò la lampadina?).

18) Nel Vangelo di San Matteo si legge "E’ più facile che un cammello passi dalla cruna di un ago, che un ricco entri del regno dei Cieli". In realtà San Geronimo, che tradusse dal greco al latino il testo, interpretò la parola "kamelos" come "cammello", mentre l’esatto significato è "grossa fune utilizzata per l’attracco delle navi". Il senso della frase resta sostanzialmente lo stesso, ma acquista molta più coerenza.

19) L’altezza della piramide di Cheope è pari esattamente a 1 miliardesimo della distanza che separa la terra dal sole. (WOW!)

20) La parola "cimitero" deriva dal greco "koimetirion", che significa "luogo per dormire".

About these ads
Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento. Contrassegna il permalink.

5 risposte a 20 cose strane e curiose

  1. Piccola Pulcina Puzzosa ha detto:

    ohi volevo dirti che questo intervento mi ha colpito particolarmente ed è per questo che ho deciso d pubblicarlo nel mio blog…spero nn t dispiaccia!!

  2. federica ha detto:

    La 5 la conoscevo anch\’io ^__^ .L\’ultima è semplicemente INQUIETANTE….

  3. eleonora ha detto:

    1)io ci riesco a bacirmi il gomito, forse cn un pò di dificoltà però ci riesco..2)sono mancina=(3)e ora ti dico anke un\’altra cosa (me l\’ha detta quel grand\’uomo di mio padre ke ti fa tanta simpatia,ma scommetto ke già la sai, come tutto ciò ke ti dico del resto=( ), allora si dice ke Gesù bambino sia nato tra due animali, il bue e l\’asinello, in realtà questo consiste in un errore fatto dalla trascrizione di un testo ,infatti voleva dire ke Gesù bambino è nato tra due epoche e la parola "epoca" si confonde con quella "animale"…capito?ciao ciao=)

  4. Matteo ha detto:

    buuuuuuuuuu già le sappiamo queste cose!

  5. brigel ha detto:

    belloccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...